Marcatura Industriale a getto d'inchiostro

INCHIOSTRI

Voi scegliete il colore, al resto pensiamo noi

Gli inchiostri si suddividono in due grandi categorie, non pigmentati e pigmentati. I primi sono inchiostri chiamati anche “dye based”, ovvero sono inchiostri colorati e omogenei, ottenuti generalmente combinando elementi solubili tra di loro, la densità specifica è generalmente bassa, l’adesione sui materiali dipende molto dalle caratteristiche specifiche sia dell’inchiostro che dalla superficie da marcare, il contrasto cromatico è buono se si lavora su superfici chiare, mentre risulta compromesso se si stampa su superfici scure, la tonalità di colore della marcatura è fortemente influenzata dalla colorazione della superficie su cui si opera. I pigmentati invece prendono la colorazione da un pigmento appunto,che in pratica è una polverina finissima che viene messa nel solvente in giusta dose e rimane in sospensione formando un liquido colorato e omogeneo solo se viene mantenuta una buona miscelazione tra i due composti (solvente e pigmento). Le caratteristiche di un inchiostro pigmentato sono l’elevato grado di adesione sui materiali e il contrasto cromatico, per cui una stampa di colore blu’ avrà la stessa tonalità anche su superfici con colorazione di fondo molto diversa , il solvente funge da veicolo per trasportare il pigmento, una volta effettuata la stampa,il solvente evapora velocemente mentre il pigmento si lega al materiale fornendo la colorazione specifica richiesta. Gli inchiostri pigmentati “lavorano” bene solo se ben miscelati e omogenei, con densità pressochè costante,tutti accorgimenti risolti in maniera automatica nelle stampanti Wiedenbach, per mezzo di una miscelazione idraulica periodica e del controllo automatico di densita’in tempo reale e relativo dosaggio del solvente. Le pompe, le elettrovalvole, i filtri, i condotti idraulici all’interno della stampante CS 407 sono tutti studiati per ottimizzare al massimo questa caratteristica essenziale che è alla base di un buon funzionamento nel tempo di una stampante che tratta gli inchiostri pigmentati. La gamma di inchiostri della Wiedenbach è molto varia , per coprire una vasta gamma di applicazioni , si parte da inchiostri a base chetone, a base alcool, a base acqua o anche misti, o con diverse caratteristiche peculiari come la possibilità di resistere agli olii o agli idrocarburi, agli alcolii o semplicemente rimuovibili con acqua o inchiostri visibili solo a raggi UV, o a rapidissima essicazione (minore di 1 secondo) o resistenti alle alte temperature, sino ai termoviranti e agli inchiostri commestibili. Per qualsiasi problema di marcatura, sino ad oggi la Wiedenbach ha trovato un inchiostro adatto, al punto che il motto è Voi scegliete il colore, al resto pensiamo noi.